Stimolazione Manuale: i segreti per farlo meglio


Hand-job (Penis Massage)

Stimolazione manuale

Tecniche di stimolazione manuale

Il massaggio del pene, spesso definito come hand job, più volgarmente sega, o semplicemente stimolazione manuale, può essere un ottimo modo per compiacere il vostro partner maschile, o addirittura portarlo a raggiungere l’orgasmo. Si può fare da solo, o durante una Fellatio. Se si vuole veramente far emozionare il partner (e lui è a suo agio), lo si può combinare con la stimolazione prostatica o anale! Sebbene non sia necessario, è meglio farlo con un lubrificante.

Quanto segue è un elenco di tecniche per provare la stimolazione manuale:

  • Pressione: con una mano, tirare la pelle del membro verso la base e avvolgere le dita della mano intorno alla base come se fosse un anello da pene. Con l’altra mano, ritmicamente selezionare vari punti lungo l’asta del pene e spremere i lati opposti del pene in questi punti, rilasciando la pressione immediatamente o dopo un breve periodo di tempo.
  • Fuoco: strofinare il pene tra i palmi delle mani, come se si stesse facendo ruotare un bastoncino per produrre una scintilla. Assicurarsi di utilizzare abbondante olio.
  • Massaggio alla Testa del Glande: tenere il pene in una mano con la testa che spunta. Utilizzando il palmo ben oliato dell’altra mano, lentamente e con sensibilità massaggiare la testa glande. Ogni tanto invertire la direzione.
  • Tocco Curativo: con il pene a riposo sullo stomaco dell’uomo, tenere i testicoli con una mano. Poi far scivolare il palmo dell’altra mano su e giù sulla parte inferiore del pene.
  • Twist and Shout: tirare la pelle del pene verso la base con una mano. Con l’altra mano massaggiate con movimenti a spirale. Questo può essere fatto con il pollice e l’indice o con tutta la presa.
  • Colpo d’Incudine: una mano stringe leggermente la punta del pene. Poi far scorrere rapidamente la mano verso il basso. Quando si colpisce la parte inferiore, rilasciare il pene. Nel frattempo, portare l’altra mano sulla parte superiore del pene e ripetere.
  • Reggilibri: posizionare entrambe le mani sui fianchi del tronco del pene, come una coppia di reggilibri. Ora stringendo forte il pene, sollevare le mani su e giù.
  • Maniglia: girare la testa del suo pene come se si stesse cercando di aprire un maniglia oleosa. Ora provare a girare nella direzione opposta. Ripetere. L’ideale sarebbe se contemporaneamente l’altra mano allunghi la pelle del pene verso la base.
  • Doppietta: portare le mani ben lubrificate giù sul suo tronco. Alcuni peni sono così grandi che hanno bisogno di entrambe le mani; se il vostro partner ha un pene normale, allora utilizzare l’altra mano per accarezzare e stuzzicare delicatamente i testicoli, o stringere intorno alla base del suo tronco. Se entrambe le mani si adattano lungo la lunghezza del tronco allora muoverle insieme, su e giù, nel tipico movimento di masturbazione. Fingere che si tiene in mano una mazza da baseball e si sta per segnare un grande slam. È anche possibile variare la direzione delle mani: un a verso l’alto, l’altra verso il basso allo stesso tempo.
  • Mungere: iniziare afferrando con una mano la parte inferiore del pene. Poi stringere il pene e muovere verso l’alto. Quando si colpisce la parte superiore, rilasciare il pene. Nel frattempo, portare l’altra mano sulla parte inferiore del pene e ripetere.
  • Penetrazione Perpetua: afferrare delicatamente con una mano la parte superiore del pene. Poi accarezzare il pene dall’alto fino in fondo, lasciando che il suo pene “penetri” la mano chiusa ad ogni colpo. Prima che la testa del suo pene salti fuori della vostra mano, portare sopra l’altra per continuare la penetrazione. In questo modo gli sembrerà di penetrare una vagina infinita. Assicurarsi di mantenere la penetrazione continua.
  • Anello: fare un anello con il pollice e l’indice e muovere su e giù. Quando si arriva in cima chiudere l’anello. Poi spremere lungo lastrada scorrendo giù verso la base.
  • Tronco: massaggia soltanto il tronco, ignorando la testa del glande. Noterete che la testa del glande si gonfierà e diventerà rossa. Quando diventa rosso brillante, utilizzare la Maniglia, il Massaggio della testa del glande o la Penetrazione perpetua.
  • Shuttle: prendere il pene con entrambe le mani, sfiorando con le dita i lati del tronco. Ora muovete avanti e indietro con il pene tra le due mani trattenendo la pelle flaccida dell’albero. Fate questo movimento per un pò per farlo indurire sempre di più.
  • Pinch Spot: fate scorre un dito, delicatamente e lentamente, lungo la parte inferiore del suo pene. Chiedetegli di dirvi dov’è il punto più sensibile. Puntatelo, spremete, sgranocchiate e stuzzicate quel punto.

Lascia un commento