Scabbia


Scabbia

Descrizione

La scabbia è una infezione della pelle causata da un piccolo acaro, Sarcoptes scabiei .  Tecnicamente non una malattia, bensì un parassita molto fastidioso può infettare rapidamente un’intera famiglia.

Sintomi

La Scabbia provoca prurito intenso , che spesso peggiora di notte . Piccoli lesioni rosse o linee appaiono sul corpo nei siti dove l’acaro femminile ha scavato nella pelle per deporre le uova . Le aree più comunemente colpite sono le mani ( in particolare tra le dita ), i polsi, i gomiti, basso addome e genitali . La reazione della pelle può svilupparsi dopo un mese o più dall’infestazione . Durante questo periodo,  una persona può trasmettere la malattia senza saperlo ad un partner sessuale o ad un’altra persona con cui ha stretto contatto fisico.

Trasmissione

La scabbia è altamente contagiosa e si diffonde principalmente attraverso il contatto sessuale . Tuttavia, è anche comunemente trasmessa per contatto di  pelle , biancheria da letto , asciugamani , o mobili di individui infetti.

Trattamento

La Scabbia può essere confusa con altre irritazioni della pelle come  l’ eczema . Per effettuare una diagnosi accurata , un medico raschia la zona irritata e la esamina al microscopio al fine di rivelare la presenza del acari .

I familiari e i partner sessuali di una persona con la scabbia devono anch’essi sottoporsi al trattamento. Ventiquattro ore dopo la terapia , una persona con infestazione da scabbia non è più contagiosa , anche se l’irritazione cutanea può persistere per qualche tempo . Come con i pidocchi , particolare attenzione deve essere presa per liberare abbigliamento e biancheria da letto da eventuali acari . Ricordate sempre di finire completamente il trattamento farmacologico prescritto dal medico .

Lascia un commento