Programmare il sesso può aiutare la coppia, lo dicono gli esperti.


sesso nella coppia

Risolvere i problemi di sesso nella coppia

MANCANZA DI TEMPO ED ENERGIA PER IL SESSO NELLA COPPIA

Nel 2006, Lisa Concepcion ha avuto il tempo per tutto tranne che per fare sesso con suo marito. Aveva una carriera appagante come pubblicista a Manhattan, lavorava regolarmente e spesso partecipava a eventi dopo il lavoro.

“Il nostro programma era come una corsa al successo: ci svegliavamo, andavamo al lavoro,  assolvevamo agli impegni extra lavoro, e al momento di rincontrarci eravamo esausti“, Concepcion, ora ha 46 anni e fa la “dating-coach” con base a Miami: “Il sesso non era in cima alla nostra lista.”

Era arrivato un punto in cui Concepcion e suo marito facevano l’amore una volta ogni due settimane. Concepcion decise di agire “Mi sono detta che avremmo dovuto pensare di fare sesso ogni fine settimana, sia che lui o io avessimo preso l’iniziativa.” La loro relazione ha preso una svolta per il meglio. “Nel week end uscivamo più a lungo; vivevamo il fine settimana con meno stress; eravamo più giocherelloni sapendo che il sesso era all’ordine del giorno” dice Concepcion.

PROGRAMMARE IL SESSO

L’idea di mettere il sesso sul calendario potrebbe sembrare non romantica, gli esperti di relazioni dicono che può essere una grande cosa per le coppie impegnate.

Fran Walfish, una psicoterapeuta con sede a Beverly Hills, California, consiglia di pianificare l’intimità per le coppie che hanno bambini sotto i 10 anni, e quelli che lottano con diversi appetiti sessuali e lavori stressanti. “Mettono più libido nelle loro carriere e lavoro, e quando tornano a casa sono sopraffatti dallo sfinimento”, dice.

La ricerca ha dimostrato che il sesso è vitale per la salute di una relazione. Secondo un rapporto pubblicato dall’Università di Toronto, Mississauga, in Ontario, i ricercatori hanno studiato 30.000 americani e hanno scoperto che le coppie che avevano fatto sesso meno di una volta alla settimana erano meno felici nelle loro interazioni e che la frequenza sessuale era più importante del denaro quando si trattava di mantenere relazioni felici.

Walfish dice che una coppia monogama in una relazione a lungo termine dovrebbe fare sesso una volta alla settimana.

“Qualunque cosa più di uno spazio di sette giorni di distanza richiede un tempo di riacquisizione, richiede un ripristino di intimità” dice. “Una volta passati sette giorni, è molto facile dire: ‘Oh, sono passati 10 giorni, oh, sono passate due settimane'”.

SESSO PROGRAMMATO MA NON RIGIDAMENTE

Anche le celebrità stanno prendendo in considerazione di prendersi tempo per il sesso. Nel numero di marzo della rivista Health, Jenna Dewan Tatum afferma che, a causa delle loro carriere di Hollywood e della necessità di crescere la figlia di 4 anni, lei e suo marito, Channing, devono sforzarsi di entrare nell’intimità.

“Non abbiamo ancora programmato il sesso, ma programmiamo il tempo insieme, quindi forse è una specie di pianificazione del sesso. Andremo via per un weekend per avere tempo, ma non abbiamo un vero programma irreggimentato “, ha detto alla rivista. “Ho amici che fanno questo (programmano sesso); è sul calendario. Non l’abbiamo mai fatto – potrebbe davvero essere una buona idea. ”

Era una buona idea per Concepcion. Anche se lei e suo marito alla fine divorziarono, lei pensa che rendere la loro vita sessuale una priorità aiutasse a prolungare il suo matrimonio, e ora incoraggia i suoi clienti a pianificare l’intimità.

Nel 2016, ha consigliato a Mario e Jeanine, una coppia di 50 anni che si sono trovati in un periodo di astinenza, dopo aver allevato tre bambini nella loro casa di Bay Ridge.

“Erano ancora attratti l’un l’altro, e si amavano l’un l’altro, ma sentivano che il loro legame era più sui figli, sugli affari e sulla lunga lista di cose da fare della vita”, dice Concepcion, “Hanno iniziato a litigare molto di più … Sesso è andato fuori dalla finestra. ”

Gli sposi non riuscivano a ricordare l’ultima volta che avevano avuto rapporti sessuali, ma Concepcion disse loro che dovevano farlo ogni fine settimana. Ha funzionato.

“Hanno detto che la qualità della loro vita sessuale era di gran lunga migliore, e complessivamente c’era un’energia positiva nella casa”, dice.

Per le coppie che pianificano di iniziare a fissare appuntamenti per darsi da fare, Walfish suggerisce di fare un accordo verbale, ma non di stilare un agenda giornaliera.

“Scriverlo diventa troppo distante. Non dovrebbe essere un contratto come la pulizia o le faccende domestiche ” dice.

E per mantenere le cose coerenti, pianifica sempre lo stesso giorno, ma sii flessibile sulle ore del giorno a seconda dell’umore e del programma di lavoro del tuo partner.

E, anche se la pratica può togliere la spontaneità del romanticismo, ci sono modi per avere ancora un elemento di sorpresa.

SPERIMENTARE COSE NUOVE NEL SESSO

“Quando ti ritrovi insieme per il tuo appuntamento, non devi saltare – bam – proprio a letto”, dice. “Puoi provare qualcosa di nuovo – ottenere candele profumate, fare una doccia insieme, fare l’amore sotto la doccia, cambiare l’ambiente e aggiungere eccitazione al mix, quindi non è solo una routine”.

E i collegamenti programmati, dice Walfish, possono portare a tempi non programmati.

“Il sesso può diventare inebriante“, dice. “Una volta programmato, diventa parte della tua vita normale. Un sacco di persone possono sviluppare un desiderio per esso una volta che diventa settimanale. Poi, sentono la mancanza quando non c’è. Ha un effetto inebriante, come l’alcol. “

Lascia un commento