Esibizionismo


L’esibizionismo in breve

Ti ricordi la prima volta che hai visto qualcuno prendere il sole nudo, o quando da ragazzo hai visto l’amica di tua sorella uscire dalla doccia? Ti ricordi il brivido di eccitazione scatenato dal fare qualcosa di proibito? Tutti abbiamo provato quella scarica di adrenalina dovuta alla possibilità di essere colti in una situazione compromettente. C’è un sacco di gente che prova eccitazione sessuale in questi momenti, e che ne ha fatto un vero e proprio stile di vita: l’esibizionismo.

Innanzitutto esistono tre tipi di esibizionismo: ci sono quelli che amano mostrarsi agli altri in maniera provocante per eccitare chi guarda e per alimentare il proprio ego; quelli che mostrano ad altri i propri rapporti sessuali col partner; quelli che fanno sesso in luoghi aperti e vengono colti in flagrante.

Alcuni atteggiamenti voyeuristici sono ormai diffusi fra le masse, basta pensare alle foto di vip nude o seminude in occasioni di gala o su qualche spiaggia francese. Prova ancora più evidente è il successo dei siti che mostrano foto fatte alle parate del “martedì grasso” a donne coi seni o i genitali nudi, o ai siti che mostrano foto della serie “Girls gone wild”.

Molti provano il desiderio di mostrare la propria sessualità in pubblico, per sentirsi accettati o ingrandire il proprio ego. Dovresti provare, non si sa mai, potresti innamorartene.

Da dove iniziare

Abituarsi a stare nudi in pubblico

Si dice che per iniziare qualcosa che induce paura si debba prima visualizzarlo, poi procedere per piccoli incrementi. Ci sono modi modi per familiarizzare con l’idea di essere nudi in pubblico. Ci sono video che mostrano cosa si può fare con un pò di coraggio, e guardarli può far aumentare il desiderio e la voglia di esibizionismo. Alcuni esperti raccomandano di iniziare stando nudi in un cortile chiuso, o di fare sesso col partner con le tapparelle aperte e le luci spente, così da essere parzialmente visibili da fuori. È importante abituarsi all’idea di quello che si vuole fare. vanno sfruttate al massimo occasioni come una giornata di campeggio o una passeggiata naturalistica, in cui si può avere intimità e ridurre il rischio di essere scoperti.

I vestiti adatti

Un altro modo per lasciarsi andare consiste nell‘usare maschere o travestimenti. A volte è più semplice essere disinibiti se si è sicuri di non essere scoperti.

Un’altra cosa da tenere a mente è il vestiario. Di sicuro sollevare la maglietta o la gonna va bene per qualcosa di veloce, ma non è il massimo. Per spogliarti velocemente avrai bisogno di vestiti adatti, che siano veloci da togliere ma che non destino sospetti quando li si indossa normalmente. Un cappotto è una scelta ovvia, ma durante i caldi giorni estivi un vestito leggero coi bottoni è anche meglio. Le salopette sono facili da togliere, e vanno anche bene per un esibizionismo leggero, se non si ha voglia di andare fino in fondo. Potresti anche usare vestiti a strappo, come quelli usati negli strip club.

Sperimenta situazioni diverse e cerca di non iniziare da cose troppo complesse. Ricorda che la pratica rende perfetti, e se la cosa ti eccita cerca di prenderla sul serio, così sarai pronto per fare cose sempre più inimmaginabili.

Scegliere la location

Come qualsiasi nuova attività, non vorrai salire sull’Everest prima di capire se ti è piaciuto salire sul Kilimangiaro. Prima di inziare a fare sesso in classe o sul lavoro, ecco un po di consigli per chi inizia questo tipo di pratica. Quando avrai superato questa fase, puoi passare ad alcune location più rischiose. Infine, sarai tu a crearti i contesti che preferisci.

Novizio

Non si suppone che tu faccia sesso in tutti i luoghi indicati, alcuni sono solo posti in cui può essere divertente scoprirsi un pò di più e abituarsi all’idea di fare esibizionismo.

  • L’auto: è un ottimo modo per iniziare, finchè si tratta solo di essere nudi in auto o anche di fare un po di petting spinto col partner. L’esposizione è minima ed è ottima per qualcosa di veloce.
  • Fuori strada: il bordo di un autostrada è un ottimo posto per i novizi. È preferibile trovare una piazzola o una strada secondaria, adiacente ma non raggiungibile all’autostrada, così da ridurre al minimo l’esposizione e il contatto con la gente. È una scelta comoda perché permette di scegliere la distanza dalla strada, così da prevedere quanto rischi.
  • Fare il bagno nudi: è un ottimo modo per fare pratica fuori casa, se riesci a trovare un posto abbastanza appartato per i tuoi gusti.
  • In treno: su un treno, una volta che tutti hanno preso posto, difficilmente la gente si muove. Scegli un momento calmo della giornata, e quando il treno è partito inizia lo show. È molto eccitante se c’è una lei che mostra i seni o alza un po la gonna. È facile anche, in questo contesto, fare foto o video senza essere scoperti. Ovviamente, puoi variare la difficoltà scegliendo un momento della giornata più o meno affollato.

Intermedio

Prendi i seguenti suggerimenti come indicazioni su eventuali modi per aumentare il rischio e il piacere. Ricorda, più ti esponi più ti diverti.

  • Non spaventare i pesci: un ottimo posto dove spogliarsi è in acqua, sei molto coperto e puoi stare nudo davanti a centinaia di persone senza che se ne accorgano. Comunque in spiaggia ci sono molti tipi di persone, e qualcuno potrebbe essere abbastanza sveglio da rendersene conto.
  • Davvero non è un costume?: questa è un’ottima alternativa per le esibizioniste. Puoi comprare a poco prezzo della tintura adatta al corpo anche nei negozi di giocattoli,e con un po di pratica dipingerti il top del bikini o qualcosa di simile, con ottimi risultati. La gente vedrà il bikini, ma sarai nuda.
  • Prova una taglia più grande: vai in un camerino, ma lascia la tenda leggermente aperta, cosicché se qualcuno è al giusto angolo possa spiarci dentro. Con questa tecnica puoi variare in base al tuo livello di audacia, puoi decidere quanto aperta debba essere la tenda, e cosa potete fare dentro.
  • Guarda che luna: esci a tarda sera. Soprattutto d’estate, l’aria della sera può essere molto piacevole sulla pelle nuda. Prova a camminare per strada con solo un leggero cappotto, trova un posto appartato e spogliati. Puoi decidere se accontentarti della nudità o provare qualcosa di più avventuroso.
  • Una passeggiata nei boschi: prova a farti un giro in un bosco, possibilmente lontano dai sentieri battuti. È un buon posto per dell’esibizionismo spinto, anche perché chi vi dovesse incontrare difficilmente ne sarebbe disturbato.
  • C’è posto per due: le cabine fotografiche non sono solo per fare le foto!

Avanzato

Questo è il livello avanzato, stai attento a non alzare troppo la posta in gioco.

  • Un bel vicinato: di primo mattino, tutti dovrebbero essere a dormire, ma non si sa mai. Usa la tua immaginazione.
  • C’è una festa nelle mie mutande: potresti provare un party all’aria aperta. La gente non fa molto caso a quello che succede quando si aspetta l’anno nuovo, o addirittura quando ascoltano la loro band preferita ad un concerto all’aria aperta.
  • Quest’auto si sta scaldando – drive in, parcheggi di ipermercati, possono essere ottimi palcoscenici. Mostrati, gioca col partner, troverai un pubblico entusiasta.

Avvertenze

Otto regole per ridurre i rischi senza che il divertimento ne risenta.

  1. Non farlo di fronte i bambini!
  2. Controlla il luogo prima di iniziare.
  3. Prepara un piano di fuga o una spiegazione se doveste essere presi.
  4. Ricorda che agli altri potrebbe non piacere, abbi rispetto per loro.
  5. Tieni sottomano qualcosa con cui coprirti.
  6. Scegli un luogo che ti è congeniale. Un buon esibizionista è colui che è a suo agio con quello che fa.
  7. Cura l’igiene prima e dopo, soprattutto se usi precauzioni. (cosa che dovresti fare!)
  8. Non stupirti se finisci su qualche sito internet…

Lascia un commento