Cunnilingus: qualche chicca per gli esperti


cunnilingus

cunnilingus

Cunnilingus – Fase avanzata

Prendetevi qualche minuto per consultare le Basi del Cunnilingus per poi tornare qui ed affinare il vostro approccio con speciali tecniche che le faranno dipingere il vostro nome sui muri e che la faranno implorare di piacere!

Leccare

Lasciare la lingua morbida e la mascella rilassata, provate a leccare partendo dall’ingresso vaginale fino ad arrivare al clitoride, seguendo gli orli esterni della sua vagina su entrambi i lati. Ripetere questa operazione su e giù e viceversa può costituire un ottimo inizio.

Mantenere le labbra

Mentre mantenete i due lati della vagina chiusi con le vostre labbra, fate scorrere la vostra lingua tra le piccole e le grandi labbra, un lato alla volta.

Penetrare con la lingua

La maggior parte  delle terminazioni nervose nella vagina sono situate attorno l’apertura ed entro i primi centimetri interni. Stimolatele con la vostra lingua inserendola nell’apertura vaginale. Le tecniche al riguardo sono piuttosto limitate a causa della lunghezza della lingua, ma provate a muoverla dentro e fuori, così come in circolo all’esterno e all’interno dell’apertura.

La stimolazione

Tenete spalancate le labbra vaginali con le vostre dita. Con la vostra lingua tesa in punta, stimolate gentilmente il clitoride con essa. Sentitevi liberi di vagare, ma continuate a tornare sul clitoride poiché è la zona più sensibile. Alcune donne impazziscono per questo, altre lo trovano troppo intenso. Mentre stimolate il suo clitoride assicuratevi di iniziare molto delicatamente poiché non sapete come le possa piacere. Quando ci provate, cercate di capire se i suoi gemiti sono di piacere o di dolore.

Le tecniche seguenti dovrebbero essere seguite solo se la vostra compagna è davvero molto eccitata (notate quanto sia bagnata). Esse sono più intense, forse troppo per alcune donne, sebbene vicine all’orgasmo.

Succhiare il clitoride

Rendete ben visibile il clitoride tenendo le labbra aperte con le dita e abbassate leggermente il suo cappuccio. Con il clitoride esposto, succhiatelo brevemente e velocemente; circondatelo all’interno della bocca rapidamente e lasciatelo andare. È come se doveste leccare via un po’ di torta rimasta sul vostro mignolo. La sensazione provata è incredibile ed efficace nel caso in cui vogliate torturarla piacevolmente – ma non esagerate! Non usate i denti e non succhiate troppo forte, è importante.

Possedere il clitoride

Mantenete nella vostra bocca il clitoride esposto e succhiate delicatamente, in contemporanea fate scorrere la lingua su ed attorno il clitoride stesso. Può essere fatto delicatamente o più vivacemente e, in combinazione con la penetrazione delle dita, può condurre ad un orgasmo intenso.

La lingua a tubo

Arrotolate la lingua a formare un tubo (se non riuscite a farlo lasciate perdere, è una predisposizione genetica e non potete imparare a farlo). Questa tecnica funge meglio in posizione invertita o a 69. Avvolgete il clitoride con la lingua a forma di tubo, poi fatela scivolare avanti e indietro; in pratica la vostra lingua sta facendo qualcosa di molto simile a ciò che fa la vagina attorno al pene. Questa tecnica può condurre qualsiasi donna al limite di un orgasmo esplosivo.

ABC

Provate ad usare la vostra lingua pronunciando l’alfabeto sui suoi genitali. Funziona sorprendentemente bene poiché la vostra lingua sarà in costante movimento in direzioni differenti. Intuite quali sono le sue lettere preferite e l’ordine in cui vanno pronunciate meglio!

Altri consigli

Le mani di un buon amante non smettono mai di muoversi, quindi continuate ad esplorare, inserite un dito, o massaggiate le sue intimità mentre vi date da fare. Potete anche usare un’ampia varietà di gel aromatizzati, oli e lubrificanti. Alcuni di questi prodotti generano calore quando frizionati o strofinati per aggiungere ulteriore stimolazione.

Avere una mentina in bocca mentre praticate il cunnilingus può anche migliorarne i risultati. La menta, ammesso che non sia troppo debole o troppo forte, può creare una sensazione pungente molto intensa che amplifica la vostra performance. Provate alcune o, perché no, tutte le tecniche qui elencate e nessuno dei due se ne pentirà!

Lascia un commento