Eiaculazione Precoce


Quando si può parlare di eiaculazione precoce?

L’eiaculazione precoce è una delle disfunzioni sessuali più comuni per gli uomini, la buona notizia è che è un problema che può essere superato. Il sintomo della disfunzione si presenta con un’eiaculazione che arriva molto rapidamente, e prima che la partner sia soddisfatta. Si tratta di una disfunzione molto personale, che in alcuni si presenta con l’eiaculazione pressochè immediata e in altri dopo 5-10 minuti di stimolazione sessuale.

Il momento più comune in cui si sperimenta il problema è durante i primi incontri sessuali. Man mano che un uomo vince le sue angosce, e guadagna più comprensione delle funzioni del suo corpo, il problema generalmente va via. Sebbene la maggior parte gli uomini imparino a controllare il loro orgasmo, alcuni sviluppano ansia a lungo termine per le attività sessuali e mostrano sintomi per mesi o anni. Il modo migliore per battere l’eiaculazione precoce è quello di avere un partner consapevole con cui ci si possa rilassare.

Sconfiggere l’eiaculazione precoce

Queste tecniche possono essere eseguite con un partner o da soli. In entrambi i casi vi aiuteranno almeno a prendere confidenza con il vostro problema e con il vostro partner, condizione fondamentale per sconfiggere l’eiaculazione precoce.

Tecnica Start & Stop

Il principio di questa tecnica è quello di stimolare il pene fin quasi all’eiaculazione e poi interrompere la stimolazione per consentire al livello di eccitazione di calare. Questo esercizio può essere eseguito da solo o con un partner, e deve essere ripetuto da 3 a 5 volte per sessione. Dopo 2-6 settimane di utilizzo di questa tecnica si dovrebbe notare un miglioramento nella vostra resistenza sessuale e potreste anche non aver bisogno di utilizzarlo durante gli incontri con il vostro partner.

Tecnica di compressione

Appena prima di avvertire che si sta per eiaculare, circa tre o quattro colpi prima, fermare la stimolazione e premere la base del vostro pene avvolgendo il pollice e l’indice intorno ad esso. Applicare pressione costante, concentrandosi sul’uretra, il tubo che corre lungo la parte inferiore del pene. Questo riduce la tensione e trattiene la risposta eiaculatoria. Assicurati di esercitare una pressione alcuni colpi prima di eiaculare… se si aspetta troppo a lungo, potrebbe essere troppo tardi! Si dovrebbe essere in grado di applicare questa tecnica in qualsiasi punto lungo l’asta del pene, fintanto che l’uretra venga compressa.

Masturbazione regolare

Un ottimo metodo per aumentare la resistenza sessuale e allentare la tensione sessuale è una masturbazione regolare. Masturbandosi più spesso, è possibile allenarsi e abituarsi alla sensazione di stimolazione. Via via che ci si abitua, si dovrebbe iniziare a prendere progressivamente più tempo per raggiungere l’orgasmo.

Indossare Preservativi

Molte coppie sostengono che indossare il preservativo riduce significativamente la stimolazione del rapporto per entrambi i partner, ma soprattutto per il maschio inducendolo a durare di più. Se non si utilizzano già i preservativi per la protezione contro le malattie o le infezioni sessualmente trasmissibili o per la gravidanza, provate a a utilizzarli per aumentare la vostra resistenza. Se necessario, indossate un preservativo più spesso…dovrebbe fare una grande differenza nella quantità di stimoli che si sentono.

Sex Toys

Nella stessa logica della ‘Masturbazione regolare’ sopra citata, è possibile utilizzare i giocattoli del sesso per diventare ‘immuni’ al piacere. I simulatori di sesso sono raccomandati rispetto ai vibratori regolari, ma entrambi dovrebbero funzionare. Per ulteriori informazioni sui giocattoli, si prega di dare un’occhiata alle nostre sezioni sui giocattoli sessuali.

Altri suggerimenti

Per la maggior parte delle coppie, ci vogliono da due a sei settimane per migliorare notevolmente la situazione. Una volta che si è raggiunto un buon numero di risultati e il programma di cui sopra è stato completato, bisogna continuare a concentrarsi sul controllo dell’orgasmo. Con il tempo, il problema dovrebbe scomparire del tutto.

È possibile sviluppare un sistema di scala, e far pratica per arrivare a determinati livelli: create un sistema di numerazione simile a quello qui sotto, e assicuratevi di comunicare chiaramente col partner qual è la scala della vostra eccitazione.

 

  • Zero = a pene flaccido
  • Cinque = un pene eretto con pensieri sessuali minimi
  • Dieci = orecchie rosicchiate
  • Quindici = leggere storie sexy insieme
  • Venti = stimolazione del seno
  • Quaranta = stimolazione lenta del pene
  • Cinquanta = lenta stimolazione orale del pene
  • Ottanta = rapporto penale-vaginale a ritmo medio
  • Novantanove = punto di non ritorno
  • Cento = orgasmo

Lascia un commento